Ci giriamo sempre intorno per trovare mezze vie. Siamo fatti così, non riusciamo ad essere fedeli, non riusciamo a dare tutto di noi per metterci completamente nelle mani di Dio. Ecco perché soffriamo, ecco perché la nostra vita va male. E quando siamo nella prova, ecco perché non riusciamo a superarla. MANCA DIO NEL NOSTRO CUORE.

Queste sono parole dette e ridette, sentite e risentite, eppure sono sempre nuove perché nel cuore di troppi uomini alberga ancora il male, l’egoismo, l’odio, il disprezzo, l’indifferenza totale e abissale. Anche chi ama, ama per interesse. Se vuoi cambiare la tua vita devi conoscere il Signore ed iniziare ad amarlo perché amando Lui man mano imparerai a comprendere cos’è il vero amore.

L’amore cambia la vita, infatti se siamo sempre scontrosi, non faremo altro che dare risultati scontrosi e negativi, comportandoci male anche con gli altri. Attenzione; amare solo i propri familiari, come dice Gesù, non facciamo nulla di straordinario, è scontato (anche se oggi, pure l’amore verso la propria famiglia, è diventato raro).

Ma come posso amare il Signore per poter cambiare la mia vita? Questa è una domanda che sembrerebbe difficile rispondere ma in realtà ha una risposta semplice; BISOGNA CONOSCERLO. Ma come se sta in cielo? Qualcuno potrebbe rispondere. Ecco quindi che cadiamo di nuovo in un aspetto materialista. Escludiamo sempre l’anima e lo spirito. Dio è Spirito, noi siamo corpo ma anche anima, ed è qui che entra in gioco la nostra fede, essa materializzerà il Signore per noi. Infatti se abbiamo fede in Lui vuol dire che crediamo in Lui e quindi lo amiamo. Se lo amiamo toccheremo con mano la sua forza, la sua presenza diventerà reale e tangibile. Quanti santi infatti hanno toccato con le loro mani, l’esistenza di Dio. Lui è vivo perché Lui è vita.

Dobbiamo quindi credere e se non ci crediamo, diamo a Dio l’opportunità di mostrarsi dicendo: Vieni nella mia vita, ti apro la porta, vieni, entra. Il resto lo farà Lui per noi. Ora tocca a me, a te, se vuoi cambiare la tua vita, cerca il Signore e giorno dopo giorno, innamorati di Lui. Quante meraviglie vedrai con i tuoi occhi e toccherai con le tue mani.