Crea sito
GRANELLI DEL ROSARIO

San Domenico mentre parlava dei benefici del Rosario

Fra le sue prediche, un giorno, San Domenico fece quella sui benefici del Rosario per le
anime del Purgatorio. Ma uno dei presenti si mise a deriderlo e beffardo. Durante la notte, però, questo tale sognò una voragine di fuoco con le anime purganti immerse, e vide la Madonna che, materna e compassionevole, tendeva a loro una catena d’oro per tirarle su da quella voragine: quella catena d’oro era appunto la corona del S. Rosario.
Uno straordinario apostolo del Rosario per le anime del Purgatorio fu S. Pompilio Pirrotti.
Con i suoi Rosari, egli entrò in grande familiarità con le anime del Purgatorio, che gli
mostravano la loro gratitudine per il conforto che ricevevano da questa preghiera. La familiarità arrivò al punto che quando il Santo recitava il Rosario «s’udivano le anime dei
defunti rispondere la seconda parte dell’Ave Maria».
Che bella carità potremmo fare tutti alle anime purganti, recitando per loro molti Rosari!

Tag

Articoli correlati

Close