Crea sito
GRANELLI DEL ROSARIO

Recitare il rosario continuo cosa vuol dire?

I Santi ci attraggano con i loro esempi. La lotta ci stimoli. Se oggi c’è una crisi dolorosa
anche per il Rosario, vuol dire che questo deve essere il momento del maggior impegno per
difenderlo e diffonderlo.
C’è stato più di qualche Santo, come il B. Domenico della Madre di Dio, che arrivò a fare il
«voto» di diffondere la devozione al Rosario. Impegniamoci anche noi. Non dimentichiamo
mai che «il Rosario è devozione divina, la più divina dopo la Santa Messa» – come dice S.
Carlo Borromeo. Non per nulla la Madonna a Fatima ha chiesto il Rosario con materna
insistenza, per salvarci.
Qualche giorno prima della morte, a P. Pio fu chiesto di dire qualche buona parola. Padre
Pio rispose con voce profonda e paterna: «Amate la Madonna e fatela amare. Recitate sempre il Rosario». Fu quasi il suo testamento, tutto mariano.
«Recitate sempre il Rosario»: è la raccomandazione di tutti i Santi, della Chiesa, di chi ama
la Madonna. Questa raccomandazione camminerà per i secoli e si incarnerà nei Santi di
Dio, i veri, i grandi innamorati della Madonna.
Seguiamo i Santi. Solo i Santi. Non perdiamo nulla a trascurare i non-Santi. Soltanto i Santi
sono la «via sicurissima» che mena a Gesù e a Maria (Lumen gentium, 50).

Tag

Articoli correlati

Close