Crea sito
SPIRITUALITA'

Non avrai altro Dio al di fuori di me

Anche chi è ateo, conosce il primo comandamento di Dio: Non avrai altro Dio al di fuori di Me. Ma Dio oggi per tanti è come se non esistesse. Non avrai altro Dio al di fuori di Me, ci dici, oh mio Signore, ma qui tutti hanno un dio e quel dio non sei Tu. Ecco perché il mondo va male, ecco perché ci ritroviamo sempre  a girovagare in un mondo desolato, in una vita dove l’unico colore è il nero.

Abbiamo deciso di non avere Dio come dio perché Lui ci sta scomodo. Ognuno di noi si è scelto un dio che abbia la faccia del proprio desiderio, e il carattere del proprio vizio. C’è chi ha scelto come dio, il denaro, e questo dio gli procura potere.

C’è chi ha scelto come dio, la lussuria, e come dono gli da il piacere. C’è chi come dio ha scelto la droga,  e come dono gli da le allucinazioni per dimenticare il male e lo schifo di una vita miserabile che conduce. Ancor peggio o mio Signore c’è chi come dio ha scelto direttamente se stesso, e sulle tavole dei suoi comandamenti, non c’è scritto altro che IO. “Ho semplicemente tolto una consonante”, risponde.

Eppure quel primo comandamento in assoluto: Non avrai altro Dio al di fuori di Me, è stato scolpito su una pietra e non riesce ad essere scolpito in una carne, più precisamente, nel cuore.

Ma poi o mio Signore, gli uomini si accorgono ad un certo punto del cammino della propria vita, che il loro dio, quel dio che sembrava fatto a pennello; non fa miracoli! Ed è qui che iniziano a comprendere che non c’è altro Dio al di fuori di Te. C’è però anche qualcuno che dopo essersi svegliato dal proprio letargo peccaminoso, ti rimprovera, dando a te la colpa. Insomma non hanno compreso che quel primo comandamento è un comandamento di amore. Perché avendo Te come Dio vero e Unico, noi abbiamo tutto. Non hanno compreso che al di fuori di Te non può esserci altro dio, perché Tu sei l’amore. Tu ci hai creati semplicemente perchè ci volevi. Si, ci volevi; come mi piace dirlo e dirlo ancora; Tu ci volevi! E noi siamo qui e non ti vogliamo.

Solo facendo di Dio il nostro dio, vivremo la vita nella sua pienezza, perché forse lo abbiamo dimenticato; la vita, l’ha creata Lui; DIO E NON IO.

 

Tag

Articoli correlati

Close