Crea sito
GRANELLI DEL ROSARIO

Maria, Madre della Verità

Maria, Madre della Verità, ha rivelato:

[dropcap]1 [/dropcap]L’Ave Maria è stata sempre in massimo onore, già agli albori della Chiesa Cristiana. La Madonna ha rivelato anche, che gli Apostoli, ancor più intensamente dei loro successori, contemplavano le magnificenze dell’Annunciazione del Signore; infatti compresero, nel giorno di Pentecoste, di aver ricevuto le primizie dello Spirito, per mezzo di Maria.

 

[dropcap]2 [/dropcap]Essi, allora, stando vicini alla Fonte della Verità e della Luce, Ella soggiunse, si resero conto che, come il Cristo fu la causa prima delle Sacre vicende del Nuovo Testamento, così la Santissima Madre di Dio ne era stata la causa seconda. Perciò, intesero molto bene, che essi avevano ricevuto i doni dello Spirito Santo per intercessione della Vergine Maria. E Maria SS. rivelò anche che gli
Apostoli recitavano entrambe le preghiere del Pater Noster e dell’Ave Maria, e quest’ultima, ha rivelato la Madonna, già prima della sua Assunzione al Cielo. Essi pregavano Maria, perchè Lei era
la più vicina alla grazia, alla Gloria di Dio e alla divina Provvidenza, secondo il Disegno esistente nella mente di Dio, fin dall’eternità, su Maria Santissima. Lei ha dato inizio al mondo redento.

 

[dropcap]3 [/dropcap]La Vergine Maria ha rivelato, inoltre, che Ella stessa, avendo vissuto in prima persona la magnificenza dell’Annunciazione del Signore, la rievocava con grande fervore. Così Ella, nella sua natura umana, venerava Maria nella sua esistenza incomparabile di Grazia e di Gloria.

 

[dropcap]4 [/dropcap]La Madonna ha rivelato anche che il Signore Gesù, nella sua umanità, pregava spessissimo l’Ave Maria in questo mondo, non però per obbligo, ma per amore. Maria ha rivelato altresì, che gli Angeli e i Santi nei Cieli elevano, in eterno, alla Madre di Dio, l’Ave Maria, non con la voce, ma nello spirito. Sanno bene, infatti, che mediante l’Ave Maria, i disastri causati dai demoni saranno
riparati ed il mondo sarà rigenerato.

Tag

Articoli correlati

Close