Crea sito
IL PICCOLO SEME

Io sono il Pane vivo disceso dal cielo

Gesù è quel pane che dà la vita ma la vita vera, quella eterna, quella che verrà dopo la nostra morte e quella che farà risuscitare il nostro corpo. Infatti Gesù disse:

In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno.

Con quanta indifferenza invece ci accostiamo alla Santa Comunione. Che dolore vedere gente che subito dopo aver preso Gesù, parla, ride…e ancor peggio quando alcune persone fanno la Santa Comunione con la gomma da masticare. Povere persone mi viene da dire che non comprende ciò che stanno facendo. Pensate Gesù ha detto:

Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui.

Gesù entra in noi e rimane in noi. Allo stesso tempo noi rimaniamo in Lui. Diveniamo una sola cosa. Il Santissimo Corpo di nostro Signore si fonde con la nostra carne, il Suo Sangue si fonde con il nostro. Diveniamo tutt’uno con Gesù. Gesù è vivo, è vero è presente dentro di noi ed è quello il momento per dire grazie Signore! E’ il momento per chiedere le grazie a Dio offrendo il Corpo e Sangue di Gesù. Approfittiamo di questo grande miracolo partecipando più possibile alla Santa Messa. Noi giriamo a destra e a sinistra cercando luoghi di apparizioni e veggenti senza sapere che Gesù è presente in ogni Tabernacolo in carne ed ossa.

Purtroppo se le chiese sono vuote, se le comunioni vengono fatte senza amore e fervore, è perchè manca la fede. E’ perchè fondamentalmente, la gente non crede che quell’Ostia bianca sia Gesù! Eppure cari amici, i miracoli Eucaristici sono davvero tanti che non basterebbe questa pagina per poterli solo elencare.

Tag

Articoli correlati

Close