Che cosa dire della salvezza che il S. Rosario opera ottenendo la conversione dei peccatori?
Basti dire che la Madonna a Lourdes e a Fatima ha chiesto soprattutto la conversione dei
peccatori, raccomandando ripetutamente la preghiera del Rosario. Tutti i Santi hanno sperimentato la potenza del Rosario in questo campo e ce la garantiscono senza riserve.

Nel Diario intimo di S. Massimiliano Maria Kolbe, apostolo mariano a noi contemporaneo,
troviamo scritta questa breve frase a mo’ di sentenza: «Quante corone, tante anime salve».
Un Rosario, quindi, può valere la salvezza di un’anima! Non dovremmo tutti approfittarne
per aiutare i fratelli traviati? per salvare gli infedeli e i lontani da Dio?