Crea sito
IL PICCOLO SEME

Dove vado io voi non potete venire

Gesù nel Vangelo di Gv 8,21-30 ci dice:

Dove vado io voi non potete venire.

Cosa significa? Gesù rivolge queste parole ai farisei, chi sono i farisei? Essi rappresentano l’uomo incredulo, l’uomo che non accetta Dio, che non vuole pentirsi dei propri peccati, anzi, si crede di essere giusto, peccando di superbia. E in risposta a questo Gesù continua dicendo:

Vi ho detto che morirete nei vostri peccati; se infatti non credete che Io sono.

Dobbiamo quindi lasciare ogni nostra incredulità e affidarci a Gesù nostro Salvatore. Dobbiamo mettere tutto nelle sue mani e dire: Signore io mi affido a Te, io credo in Te, credo che tu sei il Figlio di Dio, e che sei venuto per salvarci.

Attenzione però perchè credere  vuol dire anche mettere in pratica le parole della persona in cui crediamo. Credere che Gesù è il Figlio di Dio, vuol dire mettere in pratica il Vangelo.

Gesù ci dona l’insegnamento che proviene da Dio, l’insegnamento udito dal Padre.

Infatti Gesù dice:

Perchè faccio sempre le cose che gli (il Padre) sono gradite.

Gesù fa le cose che al Padre piacciono, perchè lo ama. Noi siamo chiamati ad amare, amare Gesù, amare il Padre in Gesù, con Gesù. Quanti di noi diciamo di credere ma poi? Non mettiamo in pratica quello che il Signore ci chiede di fare. Siamo come i farisei che chiesero a Gesù: Ma tu chi sei?

Noi ancora ci poniamo questa domanda! La risposta ce l’abbiamo, la conosciamo eppure ancora ci chiediamo, chi sei? A piccoli passi avviciniamoci a Gesù, impariamo a conoscerlo compiendo ciò che ci chiede nel Santo Vangelo. Tutto è lì non altrove. Pieghiamoci dinanzi al Santissimo Sacramento e chiedendo l’aiuto e l’intercessione di Maria, preghiamo Gesù di illuminare la nostra mente e il nostro cuore, Gesù non tarderà a inviarci lo Spirito Santo affinchè come veri discepoli possiamo non solo seguirlo ma anche diffondere il suo Amore. Amen

Tag

Articoli correlati

Close