Crea sito
CATECHISMO

Credere in Gesù, con tutto il cuore e con tutta l’anima ecco come

Credere in Gesù è fondamentale. Ogni giorno Gesù ci chiede di aver fede e di credere in Lui. Ogni giorno noi siamo messi alla prova. Gesù infatti prima di compiere ogni miracolo diceva: Credi tu che io possa fare questo? E noi? Come rispondiamo? Crediamo? Ma crediamo veramente? O al primo impedimento facciamo un passo indietro? Se non siamo capaci di credere, sappiamo che è questo ciò che ci impedisce di ottenere le grazie necessarie. Allora, prima di chiedere una grazia dobbiamo chiedere a Dio di farci il dono della fede.

Fa che io possa credere Signore. Fa che io creda in Te, ad occhi chiusi, senza dubitare nemmeno dinanzi alla realtà che mi spinge a dire; è impossibile!

E’ questa la vera fede, quella di andare contro corrente e sappiate che Dio ci mette alla prova! Forgia con fuoco questa debole fede. La Santa Madre Chiesa infatti ci insegna di credere in un solo Dio, di credere in Gesù, di credere nell’azione dello Spirito Santo. Ecco cosa scrive nel Catechismo della Chiesa Cattolica:

CREDERE IN UN SOLO DIO

La fede è innanzi tutto una adesione personale dell’uomo a Dio; al tempo stesso ed inseparabilmente, è l’assenso libero a tutta la verità che Dio ha rivelato. In quanto adesione personale a Dio e assenso alla verità da lui rivelata, la fede cristiana differisce dalla fede in una persona umana. È bene e giusto affidarsi completamente a Dio e credere assolutamente a ciò che egli dice. Sarebbe vano e fallace riporre una simile fede in una creatura.

CREDERE IN GESU’ CRISTO FIGLIO DI DIO

Per il cristiano, credere in Dio è inseparabilmente credere in colui che egli ha mandato, il suo Figlio prediletto nel quale si è compiaciuto; “Dio ci ha detto di ascoltarlo. Il Signore stesso dice ai suoi discepoli: «Abbiate fede in Dio e abbiate fede anche in me» (Gv 14,1). Possiamo credere in Gesù Cristo perché egli stesso è Dio, il Verbo fatto carne: «Dio nessuno l’ha mai visto: proprio il Figlio unigenito, che è nel seno del Padre, lui lo ha rivelato» (Gv 1,18). Poiché egli «ha visto il Padre» (Gv 6,46), è il solo a conoscerlo e a poterlo rivelare.

CREDERE NELLO SPIRITO SANTO

Non si può credere in Gesù Cristo se non si ha parte al suo Spirito. È lo Spirito Santo che rivela agli uomini chi è Gesù. Infatti «nessuno può dire: “Gesù è Signore” se non sotto l’azione dello Spirito Santo» (1 Cor 12,3). «Lo Spirito scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio. (…) Nessuno ha mai potuto conoscere i segreti di Dio se non lo Spirito di Dio» (1 Cor 2,10-11). Dio solo conosce pienamente Dio. Noi crediamo nello Spirito Santo perché è Dio. La Chiesa non cessa di confessare la sua fede in un solo Dio, Padre, Figlio e Spirito Santo.

Chiediamo questo dono

Preghiamo dunque senza esitare, chiediamo, chiediamo e chiediamo ancora: Signore donami la fede come un seme di senape, e seminalo nel terreno del mio cuore. Ma ricordati che ogni giorno mi dovrai dare l’acqua della tua grazia affinché possa crescere e divenire un grosso albero che donerà i frutti della vera Fede. Amen

Tag

Articoli correlati

Close