Crea sito
SANTI E DEVOZIONI

Ma chi è Gesù? Lo sappiamo tutti?

Tutti noi diamo per scontato chi è Gesù ma quanti di noi non sanno niente del Figlio di Dio. Molti e sono d’accordo dicono: non abbiamo bisogno di sapere chi è Gesù, perché ci basta sapere che è il Figlio di Dio. Ma se io amo qualcuno, voglio sapere tutto di quella persona ed è bello quindi conoscere anche qualche fonte storica che ci aiuti ad amare il Signore ancora di più.

Ci sono molti dati storici su Gesù di Nazaret, fortunatamente. Oltre alle notizie sulla sua esistenza e sulla sua attività che conosciamo da fonti storiche non cristiane, quindi aldilà dei quattro vangeli.
I dati che si trovano nei vangeli apocrifi e in altri scritti al di fuori della Sacra Scrittura, non aggiungono nulla di importante.

Oggi, con il progresso della scienza storica, e dell’archeologia, possiamo aggiungere nuove conoscenze come ad esempio:

  1. Gesù nacque intorno all’anno 4 a.C. poco prima della morte di Erode il Grande.
  2. Trascorse la sua infanzia e i primi anni dell’età adulta a Nazaret, in Galilea.
  3. Fu battezzato da Giovanni Battista.
  4. Predicò nei villaggi e nelle campagne della Galilea.
  5. Intorno all’anno 30 si recò a Gerusalemme in occasione della Pasqua.
  6. Provocò un certo scompiglio nella zona del tempio…. Cose che più o meno già conosciamo.

Chi è Gesù?

Gesù è il Messia e venne sulla terra per reggere il suo popolo come un nuovo Davide: Gesù è il Figlio di Dio fatto uomo. Per accogliere questo suggerimento abbiamo bisogno di un aiuto divino, gratuito, che fornisce una luce nuova alla nostra intelligenza e la rende capace di cogliere in tutta la sua profondità la realtà in cui vive. Ma è una luce che non altera questa realtà, ma permette di percepirla in tutte le sue sfumature reali, molte delle quali sfuggono allo sguardo comune. E’ la luce della fede.

Oggi conosciamo molto meglio il contesto storico e letterario in cui visse Gesù e in cui i vangeli furono scritti. La maggiore familiarità con la letteratura intertestamentaria, cioè a dire, con le opere del mondo giudeo contemporanee a Gesù e gli evangelisti, i testi di Qumram, la letteratura rabbinica, hanno permesso di illustrare, verificare e comprendere con maggiore profondità i racconti evangelici e l’immagine di Gesù nel giudaismo del suo tempo.

Chi è Gesù….
Altre fonti provenienti dal mondo greco romano hanno offerto migliori conoscenze sulle influenze di carattere ellenistico nella Galilea in cui visse Gesù e, pertanto, il contatto di questa regione della Palestina con modelli culturali del mondo greco. Inoltre, le testimonianze degli scritti apocrifi, posteriori con ogni probabilità ai vangeli canonici, e altri testi cristiani e giudei del II secolo sono serviti per analizzare le tradizioni alle quali rimontano questi libri e contestualizzare meglio le affermazioni contenute nei vangeli.

Insomma chi ancora oggi ha il coraggio di dire che Gesù è un personaggio inventato e che non sia mai esistito, non solo commette un grande errore ma fa anche una pessima figura dimostrando ignoranza, visto le grandi fonti storiche che abbiamo a disposizione.

Tag

Articoli correlati

Close